Curriculum Vitae

Giuseppe Manzari, nato a Giovinazzo (Bari) il 30 Gennaio 1946.

  • Diploma di Maturità scientifica. Laurea in Ingegneria Civile, sezione Trasporti. Abilitato alla Professione ed iscritto nell'Albo degli Ingegneri della Provincia di Bari.
  • Iscritto, con il n. 2330, nell’Albo dei CTU (Consulenti Tecnici d’Ufficio) del Tribunale di Bari.
  • Iscritto, con il n. 31974, nell’Albo dei Mediatori creditizi, di cui all’art.16 della Legge 7 marzo 1996, n.108, gestito dall’Ufficio Italiano Cambi.
  • Iscritto, con Deliberazione del CdA n.8 del 24/05/2006, all’Albo aperto delle risorse professionali dell’Agenzia per l’Innovazione e l’Internazionalizzazione delle Imprese del Patto Territoriale per l’Occupazione Nord Barese/Ofantino.
  • Iscritto, dal gennaio 2008, all’Albo Regionale di Esperti ILO (Industrial Laison Office) gestito dall’ARTI (Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione).
  • Iscritto, dal settembre 2012, all’Albo di Esperti tecnici, iscritti ad Albi professionali, con esperienza nel campo della finanza pubblica gestito da Puglia Sviluppo SpA.

Tra le varie esperienze sono da evidenziare:

  • nel 2013, per incarico dell’ARTI - Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione – partecipa come referente per l’area organizzativa allo start-up dello spin-off della Facoltà di Agraria dell’Università di Bari, Sinagri srl.
  • nel 2007, per incarico del Dipartimento sui Rapporti di Lavoro e sulle Relazioni Industriali dell’Università degli Studi di Bari, partecipa all’implementazione della sezione “Cooperazione Istituzionale” del portale Sistema Puglia.
  • nel 2006, per incarico dell’ANCI Puglia Servizi e Consulenza scrl, partecipa ad attività di animazione territoriale illustrando, in seminari svoltisi nei 14 comuni appartenenti all’area PIT2, le peculiarità del PIA (Pacchetto Integrato di Agevolazioni) e fornendo un primo supporto consulenziale alle imprese interessate.
  • nel 2005, collabora con l’e-marketplace “GatewaytoItaly.it”, con la redazione e la gestione di due sezioni, la prima dedicata ai finanziamenti per la internazionalizzazione e la seconda alla consulenza direzionale; inoltre, cura anche la erogazione dei servizi di assistenza e consulenza richiesti.
  • nel 2004, attività didattica nell’ambito del Master “Corporate & Investment Banking”, svoltosi a Bari patrocinato dalla Banca Popolare di Bari ed organizzato dalla Facoltà di Economia e Commercio e dalla SPEGEA srl; argomento sviluppato: “Servizi di finanza agevolata”.
  • nel 2003, attività didattica nell'ambito del Master "Esperto in finanziamento per l'innovazione territoriale" patrocinato dalla Università di Foggia, dall'Amministrazione Comunale di Foggia e dalla Associazione degli Industriali di Foggia; il Master è stato finanziato dal PON 2000-2006, Asse III - Sviluppo del capitale umano di eccellenza.
  • nel 2002, la nomina quale Componente del Nucleo Tecnico di Valutazione delle richieste di finanziamenti previsti dal POR Puglia 2000-2006 - Misura 4.1 "Aiuti al Sistema Industriale (PMI e Artigianato) - Azione a): Servizi Reali alle Imprese".
  • nel 1998, la valutazione e l’assistenza all’istruttoria di progetti imprenditoriali a valere sul Patto Territoriale di Taranto e sul Patto Territoriale di Castellaneta, Crispiano, Ginosa e Martina Franca;
  • nel 1997, l’inserimento nel gruppo di progettazione del Piano d’Azione del Patto Territoriale per l’Occupazione del Nord Barese-Ofantino, con la responsabilità dell’area delle infrastrutture;
    nel 1996, la valutazione di progetti infrastrutturali e la redazione di richieste di contributi a valere sui fondi POP Puglia, per conto di Amministrazioni locali, con sviluppo delle analisi di fattibilità economico-finanziaria degli interventi.

Nell’aprile del 2011 riceve un incarico di general manager dalla società Intempra srl che risulta la prima iniziativa ammessa a finanziamento dalla Regione Puglia a valere sui fondi relativi ai benefici riservati agli start up di micro imprese innovative.

Dal febbraio del 2010 al dicembre 2010 espleta l’incarico di temporary management dalla Società CDE srl per l’area Amministrazione, Finanza e Controllo di gestione e da marzo 2010 è cooptato nel Consiglio di Amministrazione.

Nel luglio del 2007 è stato nominato Amministratore Unico della Società CDE Service srl, operante nell’area dei servizi per call center e nel 2011 è stato nominato Liquidatore della Società.

Dal dicembre del 2007 è Consigliere di Amministrazione della Fondazione “Giuseppe Di Vagno” ONLUS.

Dal marzo del 2002 è Consigliere di Amministrazione dell'Istituto per l'Edilizia Economica e Popolare di Bari e nel 2011 è stato nominato Vice Presidente del CdA.

1991-1997

Attività consulenziale e manageriale nell'ambito della Società Archeo S.p.A. di Bari, gruppo Finpuglia-Elea Olivetti.

L'attività consulenziale è incentrata sull'area della Pianificazione e Controllo di Gestione, mentre l'attività manageriale, inizialmente, orientata allo sviluppo del mercato della consulenza presso le imprese private, si è spostata sulla gestione globale della Società coinvolgendo, pertanto, sia lo sviluppo dei mercati (Pubblica Amministrazione e Aziende private), sia la progettazione ed il coordinamento della realizzazione di commesse complesse, sia la gestione del personale interno.

Risponde del proprio operato direttamente al Presidente del CdA, collaborando con lo stesso Presidente alla definizione delle strategie aziendali; infine, partecipa, curandone l’organizzazione, alle riunioni del CdA e delle Assemblee dei Soci in qualità di Segretario.

Particolarmente significativa risulta l’attività di coordinamento e direzione svolta nella informatizzazione degli uffici della Regione Puglia che gestiscono fondi comunitari, in una logica di controllo di gestione.

E' stato co-autore della pubblicazione "Appunti su nuove tecnologie, analisi e valutazione degli investimenti", curando le impostazioni e controllando lo sviluppo di un software per la valutazione economica e finanziaria degli investimenti.

1983-1990

Attività consulenziale nell'ambito della Società C.R. Consulenti Riuniti di Napoli.

L'area di intervento è quella della Pianificazione, Finanza e Controllo. Principali attività: verifica strategica dell'assetto aziendale, analisi di fattibilità, analisi di bilancio, elaborazione di business plans, elaborazione e gestione di pratiche di finanziamento ai sensi di Leggi dello Stato Italiano e della CEE, progettazione ed implementazione di sistemi di gestione (magazzini, contabilità industriale, controllo di gestione).

Significative esperienze sono state realizzate nell'ambito della progettazione ed implementazione di sistemi di Contabilità Industriale e di Controllo di Gestione per le P.M.I., anche commerciali; questo ha permesso la messa a punto di una metodologia, che si può definire "mista", che prevede rilevazioni ed elaborazioni manuali integrate con fogli elettronici di calcolo (tipo Multiplan, Lotus, Excel) che, opportunamente programmati, provvedono alle elaborazioni più complesse e di massa.

1976-1983

Attività di lavoro presso la Società Generale delle Conserve Alimentari CIRIO di Napoli.

Inizialmente svolge il proprio lavoro, rispondendo al Controller, e nell'ambito del Controllo di Gestione (distinta base dei prodotti, collaborazione alla elaborazione dei budgets e dei piani pluriennali) e nell'ambito di Sistemi e Procedure (verifica delle procedure di Filiale di vendita e progettazione delle modifiche con sperimentazione sul campo) collaborando all'apertura di una nuova Filiale di vendita della Cirio.

Dal Luglio 1977, rispondendo al Dirigente del Servizio Organizzazione, assume la responsabilità della gestione del magazzino Prodotti Finiti, e di coordinamento fra settore Commerciale e Produttivo (analisi vendite e programmazione della produzione).

Nel Settembre 1979 passa al Servizio Marketing, assumendo, nel Luglio del 1980, la responsabilità della Linea Legumi; nel Luglio 1981 assume anche la responsabilità della Linea Mare e nel 1982 si aggiunge quella della Linea Piselli.

Responsabile di un fatturato di circa 35 miliardi di Lire e di un budget pubblicitario e promozionale di circa 4 miliardi di Lire.

1975-1976

Attività di ricerca presso il C.S.E.I. (Centro Studi di Economia applicata all'Ingegneria) di Bari con pubblicazione dei risultati: "Il budget negli Ospedali: una proposta".

Borsa di studio del FORMEZ con incarico di "tutor".

Partecipazione a corsi di formazione

AnnoContenutoSocietàSedeDurata
1977 Gestione delle scorte e dei magazzini CEGOS Milano 5 gg
1980 Problematiche generali di Marketing IFAP Roma 4 sett.
1981 Problematiche particolari di Marketing HAY Milano 3 sett.
1985-86 Consulenza direzionale FORMEZ Napoli 35 sett.
1993 Internazionalizzazione delle P.M.I. ISVE Napoli 2 gg
1996 Controllo di gestione per la P.A. PARADIGMA Milano 3 gg
1996 Norme UNI EN ISO 9000 aicQ Napoli 3 gg
1999 Project Management nei sistemi informativi SDA BOCCONI Milano 3 gg
2000 The critical links for corporate documents OCE' Olanda 2 gg
2007 La valutazione dei progetti nel 7° Programma Quadro ARTI Bari 1 g
2008 Produzione di energia da fonti rinnovabili: aspetti economici, finanziari, amministrativi e tecnici PROMEM SUD EST Bari 3 gg
2011 Come diventare imprenditori 3.0 CONSORZIO COSTELLAZIONE APULIA Bari 2 gg
Sei qui: Home > Curriculum
Invia per E-mail stampa Più
Share on Google+ Share on LinkedIn